AUMENTO DI AMMENDE E SANZIONI RIGUARDANTI LA SICUREZZA SUL LAVORO

sicurezza sul lavoroA partire dal 1 luglio 2018 ammende e sanzioni riguardanti la sicurezza sul lavoro, sono rivalutate nella misura dell’1,9%.

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha emanato il Decreto Direttoriale n. 12 del 6 giugno 2018, con il quale stabilisce la rivalutazione di ammende e sanzioni riguardanti la sicurezza sul lavoro.

Il decreto direttoriale è stato rilasciato in base al Testo Unico in materia di igiene, salute e sicurezza sul lavoro, D. lgs. 81/08 e s.m.i. il quale stabilisce che:

le ammende previste con riferimento alle contravvenzioni in materia di igiene, salute e sicurezza sul lavoro e le sanzioni amministrative pecuniarie […] nonché da atti aventi forza di legge sono rivalutate ogni cinque anni con decreto del direttore generale della Direzione generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, in misura pari all’indice ISTAT dei prezzi al consumo previa arrotondamento delle cifre al decimale superiore.

La rivalutazione di ammende e sanzioni amministrative pecuniarie avviene sulla base della variazione dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo registratasi nel quinquennio 2013-2018.

Pertanto, a partire dal 1 luglio 2018 ammende e sanzioni riguardanti la sicurezza sul lavoro, sono rivalutate nella misura dell’1,9%.

Aumento di ammende e sanzioni riguardanti la sicurezza sul lavoro, il testo del decreto direttoriale

Di seguito il testo del DECRETO DIRETTORIALE dell’INL n. 12 del 6 giugno 2018 contenente la Rivalutazione delle sanzioni concernenti le violazioni in materia di salute e sicurezza.

  1. Le ammende previste con riferimento alle contravvenzioni in materia di igiene, salute e
    sicurezza sul lavoro e le sanzioni amministrative pecuniarie previste dal decreto legislativo 9
    aprile 2008, n. 81 nonché da atti aventi forza di legge, sono rivalutate, a decorrere dal 1°
    luglio 2018, nella misura dell’1,9%.
  2. Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.

Testo Unico 81/2008 aggiornato a maggio 2018

Ricordiamo infine che l’Ispettorato Nazionale del Lavoro ha recentemente rilasciato il Testo Unico 81/08 aggiornato a maggio 2018; il testo in materia di Igiene, Salute e Sicurezza sul Lavoro è aggiornato annualmente dall’INL con le ultime novità normative e di prassi.

L’Ispettorato infatti annualmente predispone una raccolta di tutte le novità su normativa e prassi (es. interpelli, nuovi regolamenti ecc.) in materia uscite nell’ultimo anno; il precedente aggiornamento del Testo Unico 81/08 infatti risale a maggio 2017.

Fonte: Lavoroediritti.it