BANDO ISI AGRICOLTURA 2019/2020, INAIL: ENTRO METÀ LUGLIO NOVITÀ SULLA DOMANDA

Bando ISI Agricoltura 2019/2020, entro metà luglio la pubblicazione e l’avvio delle procedure di domanda. A darne notizia è l’INAIL, dopo la revoca del bando ISI 2019, che per le imprese rappresenta da 10 anni un appuntamento fisso con gli incentivi per gli interventi di sicurezza sul lavoro.

IDecreto Rilancio per quest’anno, vista l’emergenza coronavirus, ha disposto l’utilizzo delle risorse per concedere contributi alle aziende che devono mettersi in linea con le misure di sicurezza e devono provvedere all’acquisto di strumenti e attrezzature capaci di ridurre il rischio di contagio da Covid 19.

Ma l’anno di stop non riguarda le imprese agricole, per cui sono in arrivo istruzioni per la partecipazione al bando ISI Agricoltura 2019/2020.

Bando ISI Agricoltura 2019/2020, INAIL: a luglio procedura di domanda

Dopo il primo stop annunciato a causa della crisi epidemiologica, entro il 31 maggio 2020, l’INAIL avrebbe dovuto stabilire il nuovo calendario per le fasi di accesso al bando ISI 2019.

Nella notizia pubblicata il 27 maggio 2020 sul portale INAIL, 

dando seguito alle disposizioni dell’articolo 95 del Decreto Rilancio, annunciava che si sarebbero messe a disposizione le risorse economiche per il finanziamento di misure finalizzate al contenimento e al contrasto della diffusione del coronavirus negli ambienti di lavoro.

Già allora, però, l’INAIL specificava che per le micro e piccole imprese del settore agricolo anche per quest’anno ci sarebbe stata la possibilità di beneficiare degli incentivi:

“Sono escluse dal finanziamento le risorse assegnate all’asse 5 di Isi 2019 provenienti dal fondo agricoltura istituito con la legge 208/2015, per cui è prossima la pubblicazione dell’avviso dedicato alle micro e piccole imprese operanti nella produzione primaria dei prodotti agricoli”.

E dava appuntamento al 30 giugno per conoscere gli aggiornamenti sull’avvio del bando Isi Agricoltura 2019/2020.

Bando ISI Agricoltura 2019/2020, INAIL: a luglio procedura di domanda

Puntuale arriva la notizia del 26 giugno per le micro e piccole imprese del settore agricolo:

“Il Consiglio di amministrazione ha approvato i criteri per il Bando Isi Agricoltura 2019/2020”.

L’INAIL fa sapere che entro metà luglio arriverà la pubblicazione dell’avviso pubblico che permette di mettere in atto interventi di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli e l’avvio della procedura di domanda.

In linea generale, per accedere ai fondi stanziati dall’INAIL è necessario utilizzare i seguenti canali:

  • servizi online INAIL;
  • PEC.

In caso di approvazione della domanda presentata, gli incentivi vengono erogati con bonifico sul conto corrente indicato al momento della richiesta di accesso al bando.

Fonte: informazionefiscale.it