BONUS ASILO NIDO: COME ALLEGARE LA RICEVUTA DI PAGAMENTO TRAMITE APP

Al fine di rendere più agevole per il cittadino l’allegazione della documentazione di spesa necessaria alla fruizione del “Bonus asilo nido per le agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati”, l’app INPS Mobile è stata integrata con una funzionalità innovativa, denominata “Bonus nido”.

Tale applicazione è scaricabile dagli store ufficiali su dispositivi mobili con sistemi Apple e Android e consente di procedere a tale adempimento, mediante dispositivo mobile/tablet, allegando i dati acquisiti tramite una semplice fotografia dell’attestazione di pagamento.

Al servizio “Bonus nido” si accede tramite il PIN dispositivo rilasciato dall’Inps o tramite una identità SPID.

Una volta effettuato l’accesso, l’applicazione proporrà al cittadino esclusivamente le domande in relazione alle quali è possibile allegare i giustificativi di spesa, ossia le istanze che si trovino in stato “Protocollata”, “Da Istruire” e “Accolta”.

Con riferimento alle predette domande, il servizio permetterà l’allegazione della documentazione di spesa per ogni mese richiesto in domanda, consentendo altresì le seguenti attività:
inserire i dati del soggetto che emette l’attestazione di pagamento, qualora diverso dalla struttura indicata in domanda;
modificare, per ciascun allegato, i dati aziendali dell’asilo nido, qualora abbiano subito variazioni rispetto a quelli riportati nell’istanza.

I file così acquisiti saranno resi disponibili nella procedura gestionale per le conseguenti lavorazioni di competenza degli operatori delle Strutture territoriali.

Come già detto, la trasmissione mensile della ricevuta è obbligatoria per poter usufruire delle agevolazioni previste per la frequenza di asili nido pubblici e privati. Il nuovo servizio mobile semplifica notevolmente il processo, offrendo a mamme e papà la possibilità di allegare la documentazione in qualsiasi momento e in modo più semplice.

Fonte: Inps.it