CERTIFICAZIONE UNICA, ADEMPIMENTI PER IL DATORE DI LAVORO

La Certificazione Unica 2019 ex CUD, rappresenta un documento fiscale che ha la finalità di certificare il reddito effettivamente percepito da parte dei lavoratori dipendenti, collaboratori, prestazioni da lavoro autonomo e redditi diversi.

Deve essere emessa da parte del datore di lavoro o dal soggetto committente che ha erogato redditi di lavoro dipendente, di lavoro autonomo, redditi diversi e provvigioni e va rilasciata secondo precise scadenze, ai lavoratori (dipendenti o autonomi).

La scadenza

Le Certificazioni Uniche del 2019, riferite al periodo d’imposta 2018, seguono scadenze diverse in base alla tipologia di redditi da certificare:

  • Per la Certificazione Unica 2019 dipendenti il termine ultimo di trasmissione all’Agenzia delle Entrate è fissato al 7 marzo 2019, mentre, la consegna del modello al dipendente è fissata al 31 marzo 2019, scadenza differita per quest’anno al 1° aprile 2019, dal momento che il 31 marzo cade di domenica.
  • Per la Certificazione Unica 2019 autonomi il termine di trasmissione del 7 marzo 2019 non è considerato perentorio, in quanto, i dati contenuti nella Certificazione Unica 2019 non confluiscono nel Modello 730 precompilato, pertanto, per questa tipologia di redditi l’invio telematico potrà essere effettuato, senza l’aggravio di sanzioni, entro la data di scadenza prevista per il modello 770/2019 fissata per il 31 ottobre 2019.

Consegna della CU al dipendente

La Certificazione Unica 2019 va rilasciata al lavoratore entro il 31 marzo, attraverso il modello sintetico, quest’anno il 31 marzo cade di domenica; di conseguenza la data di scadenza della consegna delle certificazioni uniche da parte del datore di lavoro è differita al 1° aprile 2019.

La Certificazione Unica Cu 2019 in forma cartacea si compone di due fogli:

  • nel primo foglio sono riportati tutti i dati anagrafici di chi ha percepito il reddito, oltre alla firma da parte del datore di lavoro;
  • nel secondo foglio sono riportati i dati fiscali tipici della certificazione unica ovvero i redditi erogati e le detrazioni effettuate, distinte per tipologia.

Finalità della Certificazione Unica

La Certificazione Unica è indispensabile ai fini della successiva compilazione della Dichiarazione dei Redditi (Modello 730 per i lavoratori dipendenti o modello Redditi PF per i lavoratori autonomi). Nel caso in cui non vi fosse necessità di presentare il Modello 730 o Unico, la CU servirà essenzialmente per certificare i redditi percepiti nell’anno di riferimento.

Fonte: Fiscalfocus.it