CONTRIBUTI PER L’ACQUISTO DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA

A decorrere dal 15 gennaio 2015 e fino al 13 febbraio 2015 si può partecipare al Bando indetto dalla Camera di Commercio di Bari per l’acquisto e l’installazione di sistemi di videosorveglianza sia in area urbana che industriale.

Sono ammesse ai benefici del presente bando le microimprese e le PMI aventi sede legale e/o unità locale operativa nella circoscrizione territoriale di competenza della C.C.I.A.A. di Bari, regolarmente costituite, attive e in regola con il pagamento del Diritto Camerale Annuale che hanno assolto gli obblighi contributivi e rispettato le norme dell’ordinamento giuridico italiano in materia di prevenzione degli infortuni sui luoghi di lavoro e delle malattie professionali, della sicurezza sui luoghi di lavoro, dei contratti collettivi di lavoro e delle normative relative alla tutela dell’ambiente, che non hanno ricevuto, per la medesima iniziativa, altri contributi pubblici per le spese oggetto del finanziamento.

I costi per i quali si richiede il contributo camerale devono riguardare interventi da eseguire presso la sede legale e/o unità locali operative localizzate in zone industriali (ASI, PIP o altre zone di insediamenti industriali) di imprese ubicate nella circoscrizione territoriale di competenza della C.C.I.A.A. di Bari. Sono ammesse a contributo le spese (al netto dell’IVA e di eventuali altre imposte e tasse) per l’acquisto e l’installazione di sistemi di videoallarme-antirapina in grado di interagire con gli apparati in essere presso le sale e le centrali operative della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri o degli Istituti di Vigilanza. Sono ammissibili solo i nuovi impianti o sistemi di cui sopra, esclusi gli ampliamenti e gli adeguamenti dei preesistenti.

I contributi sono assegnati in conto capitale, in un’unica soluzione nella misura del 50% delle spese ammissibili. Il contributo non potrà comunque essere superiore a 3.500,00 Euro per impresa.

Leggi il Bando Sicurezza Zone Industriali

Leggi il Bando Sicurezza Centri Urbani