ENPAIA: NIENTE QU.I.R. PER IMPIEGATI E DIRIGENTI AGRICOLI

L’ENPAIA, con la Circolare n. 1 del 20 aprile 2015, chiarisce che gli impiegati e i dirigenti agricoli non hanno facoltà di scelta sul TFR in busta paga (Qu.I.R.).

A supporto di tale conclusione, l’ente di previdenza richiama l’art. 3 del DPCM n. 29/2015 che esclude dai soggetti destinatari della Qu.I.R.:

  • al punto b), i lavoratori dipendenti del settore agricolo
  • al punto c), i lavoratori dipendenti per i quali la legge ovvero il contratto collettivo nazionale di lavoro, anche mediante il rinvio alla contrattazione di secondo livello, prevede l’accantonamento del TFR presso soggetti terzi.

Impiegati e dirigenti agricoli, infatti, appartengono alla categoria dei “lavoratori dipendenti del settore agricolo” ed accantonano il proprio TFR presso l’ENPAIA versando un’aliquota contributiva pari al 6% della retribuzione lorda mensile.

Fonte: Seac.it