INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE DIS-COLL: ISTANZE ONLINE

L’11 maggio scorso è terminata la possibilità per i collaboratori di poter richiedere il nuovo sostegno economico (DIS-COLL) in modalità cartacea ovvero via Pec. Da ieri, infatti, dovranno essere utilizzati esclusivamente i servizi telematici offerti dall’INPS; inoltre, è stato sbloccato anche il canale del Contact

Center, finora precluso ai richiedenti. Sul punto, è bene precisare che per le domande presentate nel periodo “1° gennaio – 27 aprile”, il termine per l’invio dell’istanza è fissato al 4 luglio 2015 (68gg dalla pubblicazione della Circolare n. 83/2015 dell’INPS). Mentre le eventuali domande, intese ad ottenere l’indennità “Una Tantum CoCoPro 2014” – presentate sempre nel suddetto periodo, per le quali la cessazione del lavoro si sia verificata nel 2015, saranno gestite come domande di DIS COLL.

In particolare, il modello da utilizzare è quello presente sul sito dell’INPS nella sezione “Modulistica”, denominato “Mod. DIS-COLL (COD. SR154)”.

 Fonte: Fiscal Focus