“LA REGIONE PUGLIA AUTORIZZA I CONFIDI ALLA GARANZIA DIRETTA, OVVERO AD EROGARE DIRETTAMENTE PICCOLI PRESTITI A MICRO E PICCOLE IMPRESE DI OGNI SETTORE.”

Di seguito una nota a firma dell’assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia Cosimo Borraccino.


“Abbiamo approvato oggi in Giunta regionale, una delibera che consente ai Confidi, (Consorzi Garanzia Fidi) già assegnatari di risorse regionali nella scorsa e attuale programmazione, di riutilizzarle, per il credito diretto, in modo rotativo, per venire incontro alle diverse esigenze delle imprese piccole e micro di tutti settori economici del territorio pugliese, compreso i liberi professionisti”.

In pratica, già la settimana prossima, -spiega l’assessore Borraccino – piccoli imprenditori di qualsiasi settore e studi professionali, potranno chiedere prestiti ai Consorzi Garanzia Fidi, come se fossero sportelli bancari.

In una situazione come quella che stiamo vivendo, infatti, questi soggetti sono particolarmente esposti al rischio di sofferenza finanziaria e persino di fallimento.
“Serve liquidità e serve subito”, continua Borraccino. “Pertanto, nell’attesa dei fondi nazionali, la Regione dà una prima risposta immediata alla richiesta diffusa di liquidità da parte di tutte le imprese di qualunque settore merceologico.
Nei prossimi giorni saranno resi disponibili dalla Regione Puglia ulteriori strumenti articolati, secondo le nuove regole europee, penso al microcredito, ad un titolo II speciale, ad una rivisitazione della tranched cover e alla possibilità di intervento anche dei piccoli confidi territoriali.
Ma questa misura già da lunedì, massimo martedì, della prossima settimana, i consorzi di garanzia fidi potranno operare in tutte le loro sedi in Puglia con piccoli prestiti.
Si stima che siano di immediata disponibilità almeno 20 MILIONI di € su questo canale e che, grazie all’effetto rotativo dei fondi, gli stessi continueranno ad essere disponibili nel tempo, quindi si pensa concretamente che tali somme possano essere maggiori”.

“Un ringraziamento – conclude Cosimo Borraccino – va ai colleghi di Giunta, tutti presenti, e al Presidente Emiliano per aver consentito l’approvazione in tempi celerissimi di questa delibera e alla Capo Sezione,dott.ssa Berlingerio, al Capo Dipartimento, prof. Laforgia e al DG di PugliaSviluppo, dott. De Vito per aver materialmente operato alla realizzazione di questo importante provvedimento”.