NOVITÀ BOLLETTE ENEL DAL 2017

Approvato e Pubblicato con D.A.G. n. 248 del 25 luglio 2016 il Bando Misura 6  sottomisura 6.1 – Aiuti all’avviamento di imprese per i giovani agricoltori, Regione Puglia del PSR 2014-2020.

psr-puglia-2014-2020La caratteristica che contraddistingue la misura rivolta ai giovani è che viene sempre e anche in questo caso attivata come PACCHETTO GIOVANI nel quale sono contenute una serie di misure complementari alla realizzazione di una giovane azienda agricola efficiente, competitiva, professionale e sostenibile.

Tra le attività ammissibili al bando rientra l’installazione di impianti a fonti rinnovabili (Fotovoltaico, biomassa, solare termico).

BENEFICIARI

Età compresa tra 18 anni compiuti e 40 anni non ancora compiuti

Insediamento per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di titolare

Assunzione per la prima volta della responsabilità civile e fiscale di un impresa agricola

ENTITÀ DEGLI AIUTI Sottomisura 6.1

Il sostegno è concesso sotto forma di premio forfettario a prescindere da quello che si fa.

  1. Giovane che si insedia in azienda preesistente proveniente da unico produttore cedente:
    – Sostegno in zone ordinarie: € 40.000,00
    – Sostegno in zone svantaggiate ed aree C e D: € 45.000,00
  2. Giovane che si insedia in azienda di nuova costituzione ovvero in un’azienda agricola proveniente da più produttori cedenti:
    – Sostegno in zone ordinarie: € 50.000,00
    – Sostegno in zone svantaggiate ed aree C e D: € 55.000,00

ATTIVITÀ AMMISSIBILI Operazione 4.1B 

Tra le attività ammissibili al bando rientrano

  • costruzione ex-novo e ammodernamento di fabbricati rurali da utilizzare a fini produttivi agricoli e zootecnici;
  • acquisto o il leasing con patto di acquisto di macchinari nuovi e attrezzature, compresi i programmi informatici, fino al valore di mercato del bene che favoriscono:
    a. l’aumento della produttività;
    b. la razionalizzazione e la riduzione dei costi;
    c. la riduzione del consumo energetico;
    d. la produzione di energia da fonti rinnovabili ad esclusivo uso aziendale.
    e. il miglioramento dell’efficienza e/o la riduzione delle quantità nell’uso di fertilizzanti e/o fitofarmaci;
  • strutture aziendali di stoccaggio biomasse;
  • investimenti per migliorare l’efficienza energetica degli edifici rurali produttivi agricoli;

ENTITÀ DEGLI AIUTI Operazione 4.1B

70% per i giovani agricoltori con azienda situata in zone svantaggiate, aree Natura 2000 e aree Naturali Protette

60 % per i giovani agricoltori con aziende situate in tutte le altre zone

Informiamo tutti i lettori che c’è un evoluzione in corso nell’ambito del mercato dell’energia elettrica; la liberalizzazione dei servizi offerti in questo settore, partita già da diversi anni, con l’introduzione nel mercato di nuovi gestori, sarà completata definitivamente nel corso  del 2018, ma già a partire da Gennaio 2017 la società ENEL SERVIZIO ELETTRICO, lascerà il posto al SERVIZIO ELETTRICO NAZIONALE, che gradualmente lascerà la gestione dei clienti e relative bollette e si occuperà solo della gestione e manutenzione degli impianti; a tal proposito arriveranno le relative comunicazioni già nelle prossime bollette del periodo novembre/dicembre 2016.

Al fine di accompagnare i clienti verso questo cambiamento, lo Studio Schena ha avviato una collaborazione con un consulente energetico ENEL per offrire l’assistenza necessaria a comprendere le variazioni in corso e al fine di poter scegliere autonomamente le tariffe e le varie opzioni fruibili, con disponibilità di appuntamenti presso le vostre sedi.

Qualora voleste già prenotare il vostro appuntamento
i recapiti telefonici sono i seguenti:
348/4074469 – 338/3618100