RIDUZIONE PREMIO INAIL 2018: PUBBLICATO IL MODELLO

ot24E’ già disponibile sul sito dell’INAIL il nuovo modello OT 24 per l’anno 2018 per la richiesta di riduzione del tasso INAIL, completo della  guida alla compilazione. Come noto le aziende operative da almeno due anni che, nel corso del 2017, effettuino miglioramenti  per la sicurezza ed  igiene del luogo di  lavoro, rispetto agli obblighi di legge, possono richiedere all’INAIL la riduzione del tasso medio di tariffa per prevenzione. L’istanza va inviata entro il 28 febbraio di ogni anno in questo caso 28 febbraio 2018 utilizzando il modello  OT 24

RIDUZIONE PREMIO INAIL I REQUISITI PER L’ACCESSO
Gli interventi migliorativi effettuati per la sicurezza in azienda sono classificati sulla base di un punteggio, come si vede nell’allegato alla Guida. Per poter accedere alla riduzione, occorre aver effettuato interventi   per un punteggio minimo pari a cento.
Inoltre i datori di lavoro devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • rispetto degli accordi e dei contratti collettivi nazionali e regionali, territoriali o aziendali, e degli altri obblighi di legge;
  • inesistenza, a carico del datore di lavoro o del dirigente responsabile, di provvedimenti amministrativi o giurisdizionali  per violazioni in materia di tutela delle condizioni di lavoro (cd. “cause ostative”);
  • possesso del certificato DURC  attestante la regolarità contributiva nei confronti di INAIL e INPS.
  • regolarità in materia di prevenzione infortuni ed igiene del lavoro.

Il   provvedimento   di   accoglimento   o   di   rigetto   della   domanda,   con le motivazioni , verrà  comunicato  al  Datore  di  lavoro  con  Posta  Elettronica  Certificata  entro  120 giorni dalla data di presentazione della domanda. Tale riduzione è valida  solo per l’anno nel quale è stata presentata la richiesta, e viene applicata  direttamente dall’azienda in sede di versamento  del premio dovuto in quell’anno.

RIDUZIONE PREMIO INAIL : LE MISURE
L’agevolazione  per i miglioramenti  prevede una riduzione dei premi nelle seguenti  misure:

dimensioni aziendalipercentuale riduzione premio
fino a 10 lavoratori28%;
da 11 a 50 lavoratori 18%;
da 51 a 200 lavoratori 10%;
oltre 200 lavoratori 5% .

Fonte: fiscoetasse.com